Dipartimento di Scienze della Salute

Università Magna Graecia di Catanzaro

Laboratorio Di Oncologia Molecolare II

nessuno - nessuno1
L’attività di ricerca si focalizza sull’individuazione dei meccanismi molecolari coinvolti nell’eziopatogenesi dei tumori endocrino-correlati con particolare interesse agli aspetti traslazionali volti all’individuazione di nuovi marcatori di rischio per cancro e di nuove terapie anti-tumorali a bersaglio molecolare nelle forme tumorali più aggressive e resistenti alle terapie convenzionali. Di particolare interesse sono lo studio del ruolo del sistema IGF nella patologia tumorale umana soprattutto nei tumori endocrino-correlati. 
Le principali linee di studio seguite dal gruppo di ricerca comprendono:
  1. Lo studio dei meccanismi responsabili della patogenesi del tumore della tiroide con particolare interesse allo studio di mutazioni a carico di oncogeni ed oncosoppressori presenti in tale neoplasia e che potrebbero rappresentare un nuovo target terapeutico. 
  2. Lo studio dei meccanismi molecolari attraverso cui il recettore insulinico (IR), le sue isoforme (IR-A ed IRB) ed il recettore dell’IGFI (IGFIR) sono coinvolti nel cancro ed in particolare nella etiopatogenesi dei tumori endocrino-correlati. 
  3. La valutazione del ruolo del sistema IGF nella biologia delle cellule staminali/progenitrici normali e tumorali tiroidee, mammarie e prostatiche
  4. Cooperazione tra sistema IGF e le vie di segnale Wnt/b-catenina nel mediare effetti biologici in cellule staminali/progenitrici normali e tumorali
  5. L’identificazione di nuovi substrati/partner molecolari di IR-A da potere utilizzare come nuovi biomarcatori tumorali ma anche come bersagli molecolari per future terapie differenziative nei tumori mammari e tiroidei altamente invasivi e resistenti alle terapie convenzionali.
  6. Lo studio del ruolo dell’interazione tra IR, IGFIR e altri recettori tirosino-chinasici, quali DDR1, nella biologia, angiogenesi, metastatizzazione, transizione epitelio-mesenchimale di tumori endocrino-correlati
  7. Valutazione in vitro ed in modelli murini del coinvolgimento delle isoforme di IR e DDR1 nella riprogrammazione e flessibilità metaboliche di cellule tumorali mammarie e tiroidee. 

Disponibilità tesi: Si

Personale

Cantafio Patrizia

Esterno al Dip.


Pubblicazioni

Articoli

Autori Titolo Rivista Anno Volume Pagine

Libri e Capitoli

Capitolo/Libro Titolo Autori Anno